Risotto alla salvia
Risotto alla salvia - Ingredienti

Un primo piatto davvero semplice ed economico, ma elegante e profumato. La salvia dona a questo risotto un profumo che non lascia indifferente nessuno.

Tempo: 40 minuti

Dosi per 4 persone:

  • 360 gr. di riso
  • 1 piccola cipolla
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 l. di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 20 gr. di burro
  • 15 foglie di salvia fresca (lavata e asciugata)

Il soffritto è una delle componenti fondamentali alla base dei risotti. Si può anche non farlo e passare direttamente alla cottura del riso. Noi però lo facciamo così:

Tritiamo la cipolla in modo fine, così che i pezzettini non siano più grandi dei chicchi di riso;

Lasciamo appassire la cipolla per almeno 10 minuti in modo che risulti più leggera e rilasci tutto il suo aroma nell’olio. Ci assicuriamo di usare un fuoco non troppo alto, altrimenti rischiamo di bruciarla, cosa che cambierebbe il gusto del piatto. Se necessario, aggiungiamo un po’ di brodo e lo lasciamo asciugare prima di aggiungere il riso.

Quando la cipolla è diventata trasparente, aggiungiamo il riso e lo tostiamo. Sfumiamo con il vino bianco e lasciamo evaporare la parte alcoolica, poi aggiungiamo la salvia tritata finemente.

Versiamo gradualmente il brodo e portiamo a cottura il risotto.

Regoliamo di sale, maciniamo il pepe e, a fuoco spento, mantechiamo con il burro e il parmigiano grattugiato.

Decoriamo con foglioline di salvia e serviamo.

Buon appetito!

 

No Comments

Leave a Reply

Ci dispiace che tu stia andando via!

Ciao, sembra che tu stia uscendo dal sito. C’è qualcosa che non va? Se ci aiuti a capirlo ci miglioreremo, promesso. Seleziona una casella qui accanto oppure scrivi le tue motivazioni. Grazie per l’aiuto!