CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1)AMBITO DI APPLICAZIONE

 

1.1 Le seguenti Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutti gli acquisti effettuati nel nostro negozio on-line da Consumatori e Imprenditore.

 

Il Consumatore è qualsiasi persona fisica che conclude una transazione legale per scopi che non sono prevalentemente né commerciali né di attività professionale indipendente. L’Imprenditore è una persona fisica o giuridica o una società di persone con capacità giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività commerciale o professionale indipendente quando conclude una transazione legale.

 

Nei confronti degli Imprenditori vige quanto segue: se l’Imprenditore applica delle Condizioni in opposizione o ad integrazione, esse sono qui respinte; possono diventare parte integrante del Contratto solo se sono state espressamente accettate dal Venditore.

 

1.2 Le Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate in qualsiasi momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul sito. Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle in vigore alla data di invio dell’ordine di acquisto.

 

2) ACQUISTI SUL SITO

 

2.1 Il Contratto d’acquisto viene stipulato con Anima Dulcis, via Monte Pozzetto, 7 – 36045 Lonigo (VI) – Italia.

 

2.2 La rappresentazione dei Prodotti nel negozio on-line non costituisce un’offerta legalmente vincolante, ma un catalogo on-line non vincolante. Il Consumatore può dapprima mettere i nostri Prodotti nel carrello senza impegno e correggere i dati inseriti in qualunque momento prima di inviare il proprio ordine vincolante, utilizzando gli ausili di correzione forniti e spiegati nel processo dell’ordine. Cliccando sul pulsante per l’ordine, il Consumatore trasmette un ordine vincolante per la merce contenuta nel carrello. La conferma che l’ordine del Consumatore è stato ricevuto gli verrà inviata per e-mail non appena il Venditore avrà ricevuto l’ordine e la conferma dell’autorizzazione al pagamento dell’importo totale dovuto. In alternativa il Consumatore può trasmettere l’ordine al Venditore anche per e-mail.

 

2.3 Contestualmente alla trasmissione dell’ordine di acquisto, il Consumatore accetta che la conferma delle informazioni relative all’ordine effettuato e le presenti Condizioni gli siano inviate via e-mail all’indirizzo dallo stesso dichiarato durante il processo di acquisto.

 

2.4 L’ordine d’acquisto del Consumatore è accettato dal Venditore con l’invio al Consumatore, all’indirizzo di posta elettronica da questi dichiarato al Venditore al momento della trasmissione dell’ordine, di una e-mail di conferma dell’ordine stesso, la quale riporterà il link al testo delle presenti Condizioni, il riepilogo dell’ordine effettuato, comprensivo dell’indicazione dettagliata del prezzo, dei costi di spedizione e dei tributi applicabili, e la descrizione delle caratteristiche del Prodotto ordinato. L’ordine del Consumatore, la conferma d’ordine del Venditore e le Condizioni applicabili al rapporto tra le Parti saranno archiviati elettronicamente dal Venditore nei propri sistemi informatici per il tempo necessario all’evasione dell’ordine e comunque nei termini di legge e il Consumatore potrà richiederne copia inviando una comunicazione via e-mail al Venditore all’indirizzo office@animadulcis.it.

 

2.5 Ogni contratto di acquisto dei Prodotti si intende concluso nel momento in cui il Consumatore riceve la conferma dell’ordine dal Venditore via posta elettronica.

 

2.6 Per concludere il contratto d’acquisto con il Venditore, si accede al tipo di pagamento scelto dal Consumatore:

 

Bonifico anticipato

 

Il Venditore accetta l’ordine del Consumatore inviandogli entro due giorni una conferma di accettazione in una e-mail dedicata, nella quali gli trasmette le proprie coordinate bancarie.

 

PayPal

 

Una volta trasmesso l’ordine, il Consumatore viene rinviato alla pagina web del servizio di pagamento on-line Paypal. Lì può inserire i propri dati per il pagamento e confermare a PayPal l’ordine di pagamento. In questo modo si conclude il contratto d’acquisto con il Venditore.

 

2.7 La gestione dell’ordine e il primo contatto si svolgono di regola per e-mail e con un sistema di gestione automatizzato. Il Consumatore deve assicurarsi che l’indirizzo e-mail che ha fornito per la gestione dell’ordine sia corretto, in modo da poter ricevere le e-mail spedite dal Venditore a quell’indirizzo. In particolare, se usa dei filtri anti-SPAM il Consumatore deve accertarsi che tutte le e-mail spedite dal Venditore o da terzi da lui incaricati della gestione dell’ordine possano essere recapitate.

 

2.8 Le immagini e le descrizioni dei Prodotti presenti sul Sito riproducono quanto più fedelmente possibile le caratteristiche dei Prodotti. I colori dei Prodotti, tuttavia, potrebbero differire da quelli reali per effetto delle impostazioni dei sistemi informatici o dei computer utilizzati dagli utenti per la loro visualizzazione. Tali immagini devono pertanto essere intese come indicative. Ai fini del contratto d’acquisto farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d’ordine trasmesso dal Consumatore.

 

2.9 La fattura commerciale verrà inviata via e-mail. Per l’emissione della fattura faranno fede le informazioni all’uopo fornite dal Consumatore, che egli dichiara e garantisce essere rispondenti al vero, obbligandosi a tenere il Venditore indenne e manlevato da qualunque danno, comprese sanzioni emesse dalle autorità competenti, possa allo stesso derivare nel caso di mancata rispondenza al vero delle stesse.

 

2.10 Il Venditore si impegna a fare quanto nelle proprie facoltà al fine di rispettare i tempi consegna indicati nell’apposita comunicazione che farà pervenire via e-mail al Consumatore e, in ogni caso, ad eseguire la consegna in un tempo massimo di 40 (quaranta) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il Consumatore ha trasmesso l’ordine e perfezionato il relativo pagamento. In caso di mancata esecuzione dell’ordine da parte del Venditore, dovuta alla indisponibilità, anche temporanea, del Prodotto, il Venditore fornirà comunicazione scritta al Consumatore e provvederà al rimborso delle somme eventualmente già corrisposte dal Consumatore per il pagamento del Prodotto.

 

3) DIRITTO DI RECESSO

 

3.1 I Consumatori hanno il diritto di recesso. Gli Imprenditori non hanno un diritto di recesso volontario.

 

3.2 Informazioni più precise sul diritto di recesso si possono trovare nella sezione Resi e Rimborsi del Venditore.

 

4) PREZZI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

 

4.1 Il prezzo dei Prodotti è quello indicato sul Sito contestualmente all’invio dell’ordine da parte del Consumatore. I prezzi sono comprensivi dei costi di imballaggio standard e di IVA (qualora applicabile), mentre non comprendono le spese di spedizione che sono calcolate prima della conferma dell’ordine trasmessa dal Venditore al Consumatore e che lo stesso Consumatore si impegna a versare al Venditore in aggiunta al prezzo indicato sul sito.

 

4.2 Nel caso di forniture verso Paesi al di fuori dell’Unione Europea possono eventualmente emergere altri costi non imputabili al Venditore e che dovranno essere sostenuti dal Consumatore. Tra questi rientrano ad esempio spese bancarie (commissioni sui trasferimenti bancari, commssioni sui tassi di cambio) e dazi sull’importazione (per es. dazi doganali).  Tali costi relativi ai trasferimenti bancari possono insorgere anche se la fornitura non viene fatta verso un Paese al di fuori dell’Unione Europea, ma il Consumatore effettua il pagamento da un Paese al di fuori dell’Unione Europea.

 

4.3 Il Consumatore dichiara che la mancata conoscenza dei costi, oneri, dazi, tasse e/o imposte di cui ai precedenti parr. 4.1 e 4.2 al momento dell’invio di un ordine al Venditore non potrà costituire causa di risoluzione del presente contratto e che non potrà in alcun modo addebitare i suddetti oneri al Venditore.

 

5) CONSEGNA E SPEDIZIONE

 

5.1 La fornitura avviene tramite spedizione all’indirizzo di consegna indicato dal Consumatore nell’ordine, salvo diverso accordo.

 

5.2 Il Consumatore si impegna a controllare tempestivamente e enl più breve periodo possibile che la consegna comprenda tutti e soli i Prodotti acquistati e ad informare tempestivamente il Venditore di qualsiasi eventuale difformità rispetto all’ordine effettuato, entro e non oltre il termine di 30 (trenta) giorni dall’ordine dei Prodotti; in mancanza i Prodotti si intenderanno accettati.



6) DANNI DA TRASPORTO

 

Per il Consumatore vige quanto segue: qualora la confezione o l’involucro dei Prodotti ordinati dal Consumatore dovessero giungere a destinazione palesemente danneggiati o manipolati, il Consumatore è invitato a rifiutare la consegna da parte del vettore/spedizioniere o ad accettarne la consegna “con riserva”. E’ inoltre pregato di comunicarlo tempestivamente al Venditore.

 

Per l’Imprenditore vige quanto segue: il rischio di casuale smarrimento o di casuale danneggiamento della merce si trasferisce all’Imprenditore nel momento in cui il Venditore affida la merce allo spedizioniere, al corriere o all’organizzazione o alla persona incaricate della spedizione.

 

7) RISERVA DI PROPRIETA’

 

I Prodotti restano di proprietà del Venditore fino all’avvenuto pagamento da parte del Consumatore dell’Importo Totale Dovuto.

 

8) GARANZIA

 

8.1 Se la merce è difettosa, vale quanto previsto dalla garanzia di legge.

 

8.2 Nei confronti degli Imprenditori il Venditore garantisce a propria discrezione o eliminando   il difetto (riparazione) oppure fornendo merce non difettosa (sostituzione).


9) DIRITTO APPLICABILE

 

9.1 I contratti conclusi tra il Venditore e il Consumatore sono regolati dalla legge italiana. E’ fatta salva l’applicazione ai Consumatori che non abbiano la loro residenza abituale in Italia delle disposizioni eventualmente più favorevoli e inderogabili previste dalla legge del Paese in cui essi hanno la loro residenza abituale, in particolare in relazione al termine per l’esercizio del diritto di recesso, al termine per la restituzione dei Prodotti, in caso di esercizio di tale diritto, alle modalità e formalità della comunicazione del medesimo e alla garanzia legale di conformità.

 

9.2 Nel caso di utente Consumatore, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita è competente il foro del luogo in cui il Consumatore risiede o ha eletto domicilio.

 

10) RISOLUZIONE ALTERNATIVA DELLE CONTROVERSIE

 

10.1 Il consumatore può inoltre rivolgersi alla piattaforma europea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (cosiddetta piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo: http://ec.europa.eu/consumers/odr ; attraverso la piattaforma ODR il consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ODR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto. Sono fatti salvi in ogni caso il diritto del Consumatore di adire il giudice ordinario competente della controversia derivante dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale delle controversie.

 

10.2 Il Venditore non è né obbligato giuridicamente né disposto a partecipare a un procedimento di risoluzione delle controversie dinanzi a un collegio arbitrale dei consumatori. 

 

 

Ci dispiace che tu stia andando via!

Ciao, sembra che tu stia uscendo dal sito. C’è qualcosa che non va? Se ci aiuti a capirlo ci miglioreremo, promesso. Seleziona una casella qui accanto oppure scrivi le tue motivazioni. Grazie per l’aiuto!